Millefoglie alla ricotta: ricetta siciliana da preparare

Millefoglie alla ricotta: la ricetta siciliana

Dolci tradizionali/News & Eventi/Ricette

Millefoglie alla ricotta: la ricetta siciliana

Millefoglie alla ricotta: come preparare la ricetta

La millefoglie alla ricotta è un dolce goloso e facile da realizzare. Sebbene la millefoglie sia una torta tipica della tradizione italiana, la sua origine è francese: tanto è vero che nasce con il nome di Napoleon.

Il successo di questo dolce si deve senz’altro al contrasto di consistenze tra gli strati, che alternano la sfoglia friabile agli strati cremosi. Nella versione più pura è previsto l’utilizzo della crema pasticcera. Nella millefoglie con ricotta, molto diffusa in Campania e Sicilia, il dolce viene farcito con la crema di ricotta che amplifica i contrasti, rendendo la millefoglie più soffice, fresca e golosa.

Ingredienti millefoglie alla ricotta

  • 1 foglio di pasta sfoglia fresca rettangolare
  • 650 g di crema di ricotta di pecora
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • Zucchero a velo q.b.
  • Cannella in polvere q.b.

In alternativa alla pasta sfoglia pronta:

  • 150 g di farina
  • 100 g di burro
  • 75 g di acqua
  • Sale q.b.
  • Carta da forno

Ricetta millefoglie alla ricotta

Preparare la millefoglie alla ricotta con la pasta sfoglia pronta è un gioco da ragazzi. Se volete però dilettarvi nella preparazione della pasta sfoglia in casa, vi forniamo di seguito una versione semplificata per la vostra millefoglie ricotta. Diversamente potrete saltare il prossimo paragrafo e passare direttamente alla preparazione della torta millefoglie.

Ricetta sfoglia per torta millefoglie

Per questa fase vi consigliamo l’uso della planetaria perché il calore delle mani potrebbe sciogliere eccessivamente il burro rendendo l’impasto troppo morbido.

Montando il gancio sull’apparecchio, impastate il burro con 30 grammi di farina fino a che il tutto non risulterà omogeneo. Ponete l’impasto tra due fogli di carta da forno e appiattitelo col mattarello fino 5mm, dandogli una forma rettangolare. Quindi fate riposare questa prima sfoglia in frigo.

Mescolate il resto della farina con l’acqua e un pizzico di sale e impastate fino a ottenere un composto morbido. Anche in questo caso, col mattarello infarinato formate un foglio rettangolare. Al suo centro ponetevi l’altro impasto e con le mani appiattitelo sul precedente strato creando un’unica sfoglia. Prendete quindi i lembi del lato corto e ripiegate la sfoglia a metà sovrapponendola all’altra parte. Spianate ancora col mattarello e ripiegate nuovamente la sfoglia facendo attenzione a piegarla sempre nella stessa direzione: i lati perpendicolari alla piega devono risultare “aperti” mostrando le “sfoglie”. Quindi riponete in frigo per una decina di minuti.

Ripetete l’operazione di spianamento-piega-frigo almeno 4 volte. Infine lasciate riposare la pasta sfoglia per almeno un’ora in frigo prima della cottura in forno.

Preparazione millefoglie alla ricotta

Ricavate dal foglio di pasta sfoglia 3 rettangoli uguali e disponeteli in una teglia a sufficiente distanza tra loro. Bucherellate le sfoglie con la forchetta per evitare che gonfino troppo e spolverizzatele con dello zucchero semolato che renderà più croccanti le cialde. Quindi cuocetele in forno per circa 20 minuti a 200°, avendo cura di rigirarle una volta a metà cottura (anche in questo caso cospargete l’altro lato con lo zucchero). Una volta pronte, mettete le cialde da parte a raffreddare.

Per il ripieno della millefoglie alla ricotta vi consigliamo di utilizzare la ricotta zuccherata Ricocrem: se non riuscite a trovarla in zona, vi forniamo qui la ricetta della crema di ricotta siciliana. Unite alla farcitura le gocce di cioccolato utilizzando un cucchiaio; non utilizzate lo sbattitore che tende a sbriciolare il cioccolato sporcando la crema. Se avete a disposizione la sac à poche Ricocrem, non occorre fare nulla perché la farcitura è già pronta con i chicchi di cioccolato; inoltre potrete contare sugli altri gusti per sperimentare nuove versioni di millefoglie con ricotta al pistacchio o al cioccolato.

crema di ricotta surgelata per pasticcerie ricocrem
Scopri tutti i prodotti Ricocrem: clicca qui

A questo punto la preparazione è molto semplice. Rifilate i bordi delle sfoglie in modo da renderle perfettamente sovrapponibili. Posizionate la prima cialda su un vassoio, creando con essa il primo strato della millefoglie e ricopritela con metà crema di ricotta. Disponete su questo nuovo livello la seconda sfoglia e ripetete l’operazione precedente, coprendo con la parte restante della ricotta. Completate la millefoglie alla ricotta con la terza sfoglia e spolverizzate la torta con abbondante zucchero a velo e cannella.

Lasciate riposare la millefoglie alla crema di ricotta per almeno dieci minuti prima di porzionarla e servirla. Vi consigliamo di consumare il dessert entro 2 giorni, per evitare che le sfoglie ammolliscano troppo.

Condividi:

Seguiteci sui social per scoprire altre ricette e curiosità:

Prodotti

Ecco alcuni ingredienti utili per le tue ricette a base di ricotta

Secchiello Ricocrem

crema di ricotta per ricette dolci

Sac à poche

ricocrem crema di ricotta per ricette pasticceria

Kit per cannoli

ricocrem ingredienti per cannoli siciliani

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Cookies & Privacy Policy