Iris dolce siciliana con ricotta, ricetta iris fritta

Iris dolce siciliana con ricotta, ricetta iris fritta

Dolci tradizionali/Merende/News & Eventi/Ricette

Iris dolce siciliana con ricotta, ricetta iris fritta

Iris dolce siciliana con la ricotta, un vero fior di ricetta!

No, oggi non parliamo di piante, ma di un vero fiore all’occhiello della pasticceria siciliana e dello street food palermitano! L’iris dolce è un morbido cuscino di pasta fritta ripieno di crema di ricotta di pecora e gocce di cioccolato. Qui sotto trovate la ricetta dell’iris dolce alla ricotta, ma prima vogliamo raccontarvi qualche piccola curiosità sulla nascita di questo squisito “pezzo” di storia e tradizione siciliana.

L’origine dell’iris dolce siciliano

L’origine dell’iris fritta è molto curiosa. Il nome del dolce, talvolta storpiato in ines dolce, deriva dall’opera di Pietro Mascagni, e fu il pasticciere Antonio Lo Verso a inventare questo dolce nel 1901, in occasione della prima di quest’opera al Teatro Massimo di Palermo. Al tempo il successo dell’iris con ricotta fu talmente strepitoso che Lo Verso decise di cambiare nome della propria pasticceria, rinominandola appunto “Iris”. In breve tempo la Pasticceria Iris divenne un punto di ritrovo per l’aristocrazia e la borghesia palermitana.

Oggi l’iris dolce è un prodotto estremamente popolare in città e in tutta la Sicilia, dove viene servita allo stesso modo da bar, pasticcerie, panifici, friggitorie e “rosticcerie”, tanto che viene più spesso associata a un prodotto tipico dello street food siciliano. Un fatto curioso è che in origine per questa ricetta non veniva realizzato l’impasto. Diversamente per preparare l’iris fritta venivano reimpiegate le pagnotte di pane raffermo, le quali venivano private della crosta esterna e in parte della mollica interna. Nel tempo si sono inoltre moltiplicate le versioni di questo dolce, riproposto come iris al forno e l’iris con crema (molto simile a una krapfen). Esiste anche una versione salata dell’iris, ripiena di ragù, che più correttamente è nota come “rizzuola”.

Ingredienti iris dolce con ricotta

  • 500g di farina 00
  • 250ml di latte
  • 50g di strutto
  • 50g di zucchero
  • 1 uovo
  • 25g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale

Per farcitura iris con ricotta

Per la frittura iris siciliani

  • 2 uova
  • 200g di pangrattato
  • 700g di olio di semi

Preparazione ricetta iris dolce siciliana

La prima cosa di cui occuparsi è l’impasto. Si tratta di una pasta brioche lievitata abbastanza semplice da preparare. Mettete in una ciotola la farina setacciata con lo zucchero, lo strutto ammorbidito a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Quindi iniziate a impastare, incorporando prima il lievito di birra (sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida) e poi poco per volta il latte. Continuate a lavorare l’impasto, amalgamandovi anche l’uovo, fino ad ottenere una pasta morbida, liscia e omogenea. Se risulta troppo dura, aggiungetevi un altro po’ di latte o acqua. Raggiunta la giusta consistenza, appallottolate l’impasto e mettetelo da parte facendolo lievitare per circa 4 ore.

Passate al ripieno dell’iris con ricotta. Se avete già a vostra disposizione la crema di ricotta Ricocrem non avrete bisogno di prepararla. Diversamente, se non riuscite a trovare distributori del prodotto nella vostra zona, ecco qui la ricetta per poterla preparare in casa. Unite quindi la ricotta zuccherata e le gocce di cioccolato per completare la farcitura per le iris dolci.

iris dolce con la ricotta fritta ricetta siciliana
Prova anche le versioni con la crema di ricotta aromatizzata al pistacchio e al cioccolato: scopri i sac à poche Ricocrem

Lievitato l’impasto, riprendetelo e dividetelo in una dozzina di porzioni. Fate quindi delle palline e schiacciatele a formare dei dischetti di pasta. Distribuite al loro centro la farcitura di ricotta, e richiudete i lembi esterni dell’impasto facendo delle specie di fagotti. Preoccupatevi di sigillare bene la pasta e cercate di dare alle iris una forma il più possibile tondeggiante dalla superficie liscia. Infine appiattitele dolcemente ai poli creando come dei morbidi cuscini.

In un piatto fondo, sbattete con la forchetta le 2 uova che serviranno da lega alla panatura delle iris. Mettete a scaldare in una pentola l’olio. Procedete velocemente panando una per una le iris dolci, passandole nell’uovo e poi nel pangrattato. Quindi immergetele nell’olio caldo e lasciate friggere finché ogni iris siciliana non dorerà bene da entrambi i lati. Infine adagiatele su un vassoio foderato con la carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.

Le iris fritte vanno servite calde, ancora sbrodolanti di crema di ricotta e cioccolato fuso.

Seguici sui nostri canali social:

Prodotti

Ecco alcuni ingredienti utili per le tue ricette a base di ricotta

Secchiello Ricocrem

crema di ricotta per ricette dolci

Sac à poche

ricocrem crema di ricotta per ricette pasticceria

Kit per cannoli

ricocrem ingredienti per cannoli siciliani

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Cookies & Privacy Policy