Ricotta dalla A alla dieta. Tutto quello che c'è da sapere

Ricotta: dalla A alla dieta. Tutto quello che c’è da sapere

News & Eventi

Ricotta: dalla A alla dieta. Tutto quello che c’è da sapere

La ricotta è un latticino che si ottiene dal siero di latte, la parte liquida che durante il processo di caseificazione si separa dalla cagliata. È per questo motivo che la ricotta non si considera un formaggio, ma un latticino. La sua consistenza è morbida, il colore bianco candido, mentre il gusto è delicato e lievemente dolce. Per tutte queste caratteristiche, la ricotta è un prodotto molto apprezzato in cucina. Può essere consumata da sola, ma anche impiegata come ingrediente in moltissime ricette: dagli antipasti ai primi, dai secondi ai contorni; e naturalmente per la preparazione dei dolci.

In questo articolo scoprirai come si prepara, quali varietà esistono, come viene impiegata in cucina e in pasticceria, e quali sono i valori nutrizionali della ricotta.

Come si fa la ricotta

Come detto, per preparare la ricotta serve il siero del latte. Questo prodotto è un “residuo” della caseificazione, il processo da cui si ricava il formaggio. Messa da parte la cagliata che serve per la preparazione del formaggio, il siero viene “ri-cotto” portandolo quasi a ebollizione (circa 90°C). L’innalzamento della temperatura porta infatti le proteine e i grassi a coagularsi, formando dei fiocchi bianchi che affiorano in superficie. Alla fine del processo questi vengono raccolti e messi a gocciolare nelle fuscelle, le quali conferiscono la tipica forma conica al prodotto.

Ricotta di pecora, di mucca e varianti regionali

La ricotta può essere prodotta con diverse varietà di latte, che incidono sul gusto, il colore e sulle proprietà nutrizionali del prodotto. Tra le varietà più diffuse c’è sicuramente quella vaccina fatta con il latte di mucca, ma la varietà più apprezzata è senz’altro la ricotta di pecora, diffusa soprattutto nelle regioni del Centro, al Sud e nelle Isole. Non a caso, esistono delle varianti regionali del prodotto che si caratterizzano in particolare per la qualità del latte utilizzato: a influire è spesso la razza degli allevamenti, ma anche il tipo di pascolo e l’alimentazione degli animali. Tra le varietà più amate, tipicamente ovine, ricordiamo la ricotta romana, quella sarda, la campana (molto amata anche la ricotta di bufala) e la ricotta siciliana.

ricotta di pecora e ricotta vaccina
Scopri tutte le differenze su questo articolo di approfondimento.

Usi in cucina e pasticceria

La ricotta è un ingrediente straordinariamente versatile che si presta a un’innumerevole varietà di ricette che vanno dal dolce al salato. In quanto siciliani e da azienda leader nella produzione della crema di ricotta, noi di Ricocrem non possiamo che valorizzare l’uso della ricotta in pasticceria, rigorosamente ricotta di pecora. Quindi se stai cercando ricette di dolci con la ricotta, sei nel posto giusto: clicca qui e scopri il nostro speciale “Ricottario”.

Qui trovi invece i nostri prodotti per pasticceri e ristoratori professionisti: clicca qui e scopri tutti i prodotti Ricocrem.

Ricotta calorie e valori nutrizionali

La ricotta, in particolare quella di latte vaccino, è un alimento poco calorico e altamente digeribile. Essendo un latticino, la ricotta è sconsigliata a chi ha intolleranza al lattosio. D’altro canto è un alimento compatibile con la dieta vegetariana; e in generale, considerato il basso apporto calorico e l’alto contenuto proteico, la ricotta può essere inserita nelle diete dimagranti.

I valori nutrizionali della ricotta variano in base al tipo di latte utilizzato. La ricotta più magra è quella di mucca; quella di pecora, di capra e di bufala risultano invece più caloriche in quanto più ricche di grassi, che d’altro canto conferiscono maggiore gusto e una consistenza più cremosa al prodotto: qualità molto apprezzate in cucina e in pasticceria.

Nello specifico ecco i valori nutrizionali ricotta:

Calorie ricotta di mucca: 138 kcal

  • carboidrati: 5.14 g
  • proteine: 11.4 g
  • grassi: 7.9 g

Calorie ricotta di pecora: 174 kcal

  • carboidrati: 3.04 g
  • proteine: 11.3 g
  • grassi: 12.9 g

Calorie ricotta di bufala: 212 kcal

  • carboidrati: 3.7 g
  • proteine: 10.5 g
  • grassi: 17.3 g

Calorie crema di ricotta di pecora (Ricocrem): 260 kcal

  • carboidrati: 33.0 g
  • proteine: 8.0 g
  • grassi: 9.0 g

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato su prodotti e notizie:

Prodotti

Ecco alcuni ingredienti utili per le tue ricette a base di ricotta

Secchiello Ricocrem

crema di ricotta per ricette dolci

Sac à poche

ricocrem crema di ricotta per ricette pasticceria

Kit per cannoli

ricocrem ingredienti per cannoli siciliani

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Cookies & Privacy Policy