Dolci pasquali siciliani ricette per una buonissima Pasqua

Dolci pasquali siciliani ricette per una buonissima Pasqua

Dolci tradizionali/News & Eventi/Ricette

Dolci pasquali siciliani ricette per una buonissima Pasqua

Dolci pasquali siciliani: le ricette per una buonissima Pasqua!

Quando bisogna scegliere tra la varietà della pasticceria siciliana c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ma per fortuna, in alcuni casi, come nel caso delle festività religiose, la tradizione ci aiuta in questa scelta. Riguardo alla Pasqua, possiamo quindi operare una selezione tra le ricette tipiche comunemente associate ai dolci pasquali siciliani. In realtà anche qui la decisione sarebbe abbastanza ardua, se non fosse che noi di Ricocrem abbiamo una speciale passione: la ricotta di pecora! È per questo che abbiamo voluto qui raccogliere alcune ricette di dolci siciliani pasquali con la ricotta di pecora. A queste abbiamo aggiunto una ricetta bonus a tema “ovino” B, giacché oltre ad essere i nostri amati “animali-simbolo”, agnelli e pecorelle rappresentano anche il simbolo stesso della Pasqua, intesa come festa di rinascita. Buona Pasqua con Ricocrem!

La ricetta della cassata: la regina dei dolci di Pasqua siciliani

In Sicilia non è festa se a tavola non si chiudono le danze con la cassata siciliana. Bella e buona, la cassata è il più ricco dei dolci pasquali siciliani, che celebra la solennità dell’evento religioso e in forma più pagana l’abbondanza e la prosperità che si associano alla (ri)nascita. I colori della frutta candita richiamano l’avvento della primavera e il risveglio della natura, che non a caso raggiunge il suo culmine nel periodo pasquale. La corona di pasta reale di mandorle e pistacchi celebra – appunto – la regalità dell’evento. La ricotta di pecora, che ritroviamo anche nelle altre ricette pasquali, è legata doppiamente alla Pasqua: per un verso la pecora-agnello è il simbolo religioso del sacrificio (ma è anche il simbolo naturale della nascita, perché le pecore partoriscono in prossimità di questo periodo); per l’altro la ricotta di pecora in questo periodo dell’anno è particolarmente buona e saporita grazie alla varietà di erbe che cresce spontaneamente nei pascoli.

SCOPRI LA RICETTA DELLA CASSATA SICILIANA


I dolci pasquali delle Due Sicilie: cassata al forno e pastiera

Un altro dolce pasquale siciliano è la cassata al forno, gemella “diversa” della cassata siciliana. Ad onta del nome infatti le due cassate hanno poco in comune, se non il nome e il ripieno di ricotta; il quale tuttavia si diversifica notevolmente nei due dolci siciliani. La cassata tradizionale è un dolce “crudo” che non prevede cottura, mentre la cassata al forno – come dice lo stesso nome – è un dolce da forno: la ricotta (ancora una volta ri-cotta!) di conseguenza assume una consistenza e un gusto nuovi, in altro (e oltre)modo squisita. Più modesta nell’aspetto, la cassata al forno si presenta come un crostata di pasta frolla che ricorda in qualche modo l’altra gemella napoletana: la pastiera. Non è un caso, dunque, se quest’ultima sia celebre nella sua terra per essere il dolce pasquale per eccellenza. A rafforzare questo delizioso ruolo un altro ingrediente dal valore simbolico: il seme di grano, che nella simbologia universale, nonché cristiana, rievoca alla mente l’idea prolifica e straordinaria della (ri)nascita.

LEGGI LA RICETTA DI PASQUA DELLA PASTIERA


La ricetta delle Cassatelle siciliane: le dolci sorprese di ricotta

Potremmo dire che in senso lato e “letterale” le cassatelle siciliane si richiamano alla cassata al forno. Queste però sono tipicamente fritte! Le cassatelle sono infatti dei ravioli dolci fritti ripieni di ricotta originari del Trapanese e diffusi in tutta l’isola. L’associazione con la Pasqua e i dolci pasquali siciliani, oltre che alla presenza di un “ingrediente di stagione” come la ricotta, è legata forse lontanamente all’idea di uovo. La dimensione delle cassatelle infatti si attesta a quella di un uovo di gallina, così come la logica del guscio – nel caso delle cassatelle è di pasta fritta – che nasconde dentro un ripieno (la crema di ricotta, appunto) sorprendentemente buono. L’uovo è il simbolo per eccellenza della nascita, riprodotto anche nella tradizione pasquale della pasticceria italiana con le uova di cioccolato.

SCOPRI LA RICETTA DELLE CASSATELLE SICILIANE


La ricetta delle pecorelle di pasta di mandorle: il bonus dei dolci pasquali siciliani

La pasta di mandorle è una bontà regale – non a caso chiamata anche pasta reale – della pasticceria siciliana, che assume le varie forme della natura, dai frutti di martorana a pecorelle e agnelli pasquali. Si tratta, in questo caso, dei più emblematici dolci tipici siciliani pasquali, che come detto si richiamano alla simbologia cristiana dell’agnello. Per tradizione, infatti, l’agnello pasquale siciliano è sempre accompagnato, a mo’ di bandierina, dal vessillo rosso e bianco (o dorato) della resurrezione. Nello stesso tempo, però, la pecorella di pasta di mandorle è un inno “profano” alla primavera: sul vassoietto tipicamente verde prato (a volte dorato) si adagiano, tutto attorno all’animale, ovetti, caramelle e confetti colorati, che rievocano l’immagine dei fiori e con esse il risveglio della natura.

LEGGI LA RICETTA DELLE PECORELLE PASQUALI


Condividi:

Seguici sui nostri canali social e posta le foto dei dolci di Pasqua siciliani che hai preparato seguendo le nostre ricette:

Prodotti

Ecco alcuni ingredienti utili per le tue ricette a base di ricotta

Secchiello Ricocrem

crema di ricotta per ricette dolci

Sac à poche

ricocrem crema di ricotta per ricette pasticceria

Kit per cannoli

ricocrem ingredienti per cannoli siciliani

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Cookies & Privacy Policy